Easydive

Caffè sotto i faggi di Marrakech?

Caffè sotto i faggi di Marrakech?

Dal palmgate meneghino al caffè marocchino

Che sia espresso, americano o marocchino, l'importante è che sia eccellente caffè! In questi giorni, Milano è stata oggetto di polemiche, a causa della piantumazione di palme in Piazza del Duomo. Tra dibattiti, roghi, frappuccini e banani, Le Iene vanno in Marocco e noi ne approfittiamo per un buon caffè.

  • Il palmgate
  • Faggi a Marrakech
  • Caffè marocchino


Il palmgate

Pochi giorni fa, Milano ha visto spuntare palme in Piazza del Duomo e subito è stata polemica, con un susseguirsi di dibatti e manifestazioni più o meno goliardiche, fino al triste atto di vandalismo nel quale è stato dato fuoco ad una palma. Ma chi le ha piantate?

Il Comune di Milano aveva indetto un bando per la cura dell'area ovest della principale e centralissima piazza milanese. In vista della loro imminente apertura del primo negozio in Italia, proprio nel capoluogo lombardo, Starbucks ha deciso di partecipare ed è stata l'unica azienda a farlo, aggiudicandosi così l'area per tre anni. A seguito degli atti vandalici, ora Starbucks ha annunciato che l'apertura della caffetteria slitterà nel 2018 – e pianterà nella famigerata area anche i banani previsti dal progetto.


Faggi a Marrakech

Per fortuna esistono persone che sdrammatizzano: Le Iene hanno proposto di lombardizzare il Marocco, con la piantumazione di alberi tipicamente lombardi e si sono recati, in primis, da Matteo Salvini per verificare la sua disponibilità a partecipare a questo omaggio al Marocco, poi dal sindaco Sala: entrambi hanno accettato di buon grado. La Iena è quindi partita per Marrakech dove ha incontrato il vice sindaco della città, che si è detta favorevole alla proposta di piantare faggi in città. Se volete vedere l'intero servizio de Le Iene, lo trovate qui.


Caffè marocchino

Ora a Salvini toccherà regalare faggi alla città di Marrakech e, data questa fratellanza meneghino-mediterranea appena nata, brindiamo facendoci il caffè marocchino...espresso.

Per prima cosa, questo caffè è da servire nelle tazzine di vetro. Servono un caffè espresso, della cioccolata calda e del latte fresco. Si versa la cioccolata nella tazzina, poi l'espresso, preparato con l'ottima miscela Antigua, infine si aggiunge la crema ottenuta dal latte montato.

Probabilmente è la variante più golosa del caffè espresso e si può gustare sia sotto l'ombra di una palma che di un faggio.


L'importante è che sia un caffè eccellente!



Ultime dal blog

Liquore al caffè fai da te

Liquore al caffè fai da te

Un brindisi alla nuova stagione con il caffè. Per non rinunciare alla... approfondisci...

Come riciclare il caffè

Come riciclare il caffè

Certo è che non c'è niente di meglio di un'eccellente tazzina di caffè per spezzare... approfondisci...

San Valentino al gusto di caffè

San Valentino al gusto di caffè

Il caffè è amato non solo per il suo gusto, ma anche per tutto ciò che è... approfondisci...